Un Giorno per dire Basta

Scarseggiano beni di prima necessità, quali dignità, onestà, voglia di vivere e comunicazione. Non esiste categoria a cui non siano stati sottratti, per volere delle stesse o per cause esterne.
TUTTI, ricchi poveri giovani e non, siamo coinvolti per riappropriarci di questi beni. Il giorno fissato, che ci ha ridato la speranza di riappropriarcene, sta arrivando.

Che siate agricoltori, trasportatori,
imprenditori e impiegati, pensionati e studenti,
disoccupati o mai occupati, emigrati o immigrati
che siate contenti di aver fatto il pieno o meno
che siate rimasti bloccati nel traffico
che alcune vostre comodità saranno posticipate

Per TUTTI c'è questo messaggio:

Se credete che tutto va bene, è semplice: non fate NIENTE.

Se invece sentite che qualcosa in questo paese è MARCIO 
domani, 9 dicembre, MANIFESTATE
Informatevi (basta cercare '9 dicembre' su internet), trovatene le ragioni,
dibattete, non danneggiate il prossimo e non tradite la costituzione

Mostrate il vostro dissenso.


10/12/2013: aggiornamento fotografico dal sito di Palermo, in via E.Basile - purtroppo la sensibilità all'evento dei miei concittadini, nonostante la presenza di esponenti nazionali di rilievo, non è stata all'altezza, come nelle altre città d'Italia. Ringrazio le forze dell'ordine per la serietà con cui è stato svolto il lavoro e la comprensione delle motivazioni.